news


02/05/2018  U20-Finisce ai sedicesimi la stagione
GS BK PADERNO-ASD PIZZIGHETTONE 63-72
Parziali:
1/4:16-14
2/4:17-18(33-32)
3/4:16-21(49-53)
4/4:14-19(63-72)

G. S. Paderno Dugnano: Robboni 1, Silva, Bernardelli 4, Magni, Gioso 9, Bosatra, Andolina 10, Dell'Aquila 5, Cecchini 5, Bollani 4, Antonelli 15, Ferronato 10.
Allenatore: Arrigoni L.

Mazzoleni Pizzighettone : Dolera, Ziglioli 6, , Manini 22, Piazza 7, Baldrighi 31, Cipelletti, Speroni 6, Parmigiani, Brognoli D, Bolzoni.
Allenatore: Betti P.

Arbitri : Giordano e Toffali

Paderno Dugnano
Domenica 1 maggio ore 1830
Sedicesimi di finale

Grande vittoria del Pizzi che con una prestazione tutta cuore e grinta sbanca con autorita' il parquet di Paderno Dugnano.
La partita e' molto fisica e intensa fin da subito con i milanesi decisi a rispettare i favori del pronostico e i rivieraschi a dimostrare di non essere arrivati fino a li' per caso.
I primi due quarti scorrono via sui binari di un sostanziale equilibrio con i locali a cercare l'allungo imponendo la maggiore prestanza fisica e i nostri a punire da fuori ogni mancato aiuto difensivo soprattutto con il cecchino Manini ben armato dalla sapiente regia dell'inesauribile Speroni per un punteggio all' intervallo di 33-32.
A l rientro dalla pausa lunga qualcosa cambia: il Pizzi alza i giri del proprio motore: Baldrighi inizia a spadroneggiare nel pitturato, la difesa non concede piu' niente, si comincia a mettere il naso avanti con i milanesi che litigano con il ferro perdendo fiducia per il 49-53 del terzo quarto.
Ora i nostri ragazzi ci credono e le bombe di Piazza e Ziglioli oltre che del solito Manini scavano quel solco di 7/8 punti che sara' poi decisivo.
L'ultimo estremo colpo di coda dei locali di Paderno si infrange contro l'esuberanza fisica di Baldrighi che da vero trascinatore della squadra trasforma in oro tutti i palloni che gli passano per le mani per il definitivo e insperato 63-72 finale.
Grandi ragazzi
Grande societa'
Grande Pizzi
Commento sito Team Pizzighettone.

Il Pizzighettone compie il colpaccio, vince al palasport di Via Italia e accede agli ottavi di finale grazie ad un inaspettato 63 a 72.

Arriva dal silver il primo swipe dei playoff: il Pizzighettone rimane in scia a Paderno nell'avvio di un sentito ottavo di finale. Il punteggio non decolla, ma lo spettacolo e'godibilissimo proprio grazie all'incredibile equilibrio in campo, con Paderno che si affida all'atletismo, mentre Speroni legge con sapienza la difesa armando con continuita'la mano di un infallibile Manini. Nel secondo tempo i Grifoni cercano di alzare l'asticella: l'intensita'difensiva aumenta e Paderno entra negli ultimi 10 minuti con quattro punti da recuperare, non trovando rimedio alla superiorita'nel pitturato di un Baldrighi da 31 punti. Nell'ultima frazione i padroni di casa non riescono a ricucire lo strappo, che anzi si dilata sino al 63 a 72 finale che manda i ragazzi di coach Betti agli ottavi.

Commento sito "Lombardia Canestro"

Il nostro commento, parte dal ringraziamento ai ragazzi e allo staff per la bella stagione per il resto le note soprariportate dicono tutto sulla partita. Noi abbiamo iniziato"combattevoli" ma poi nei secondi quarti siamo stati molto "arrendevoli" quando, Pizzi ha inalzato il ritmo gara siamo andati in difficolta'.
Loro hanno studiato nei primi quarti le nostre lacune sia in fase realizzativa, abbiamo segnato una sola tripla contro le dieci degli ospiti, e difensivamente hanno chiuso gli spazi per andare a canestro, cosa che ci e' riuscita molto bene solo nei primi cinque minuti iniziali.
Che avremmo avuto difficolta' a portare a casa il referto rosa lo sapevamo in quanto Pizzi con Bolzoni a riposo ha convocato Manini, utilizzato in U20 una volta nel girone di classificazione e una in quella di qualificazione, che con Baldrighi, immarcabile per i nostri lunghi nei secondi quarti hanno segnato la svolta alla partita.
Qual'e' la differenza tra le due formazioni:avere la prima squadra che gioca in C gold, con Manini che ha 30 presenze giocando 26 minuti a partita oltre a Bolzoni e Baldrighi e altri elementi (Cippeletti, Parmigiani, Terpstra... )che si allenano con i senior... e questa si e' visto sul campo ieri.
Pizzi e' una falsa squadra di Silver perche' con la formazione portata ieri, (mancava anche Alchieri)dubito che non si sarebbero qualificati per il Gold
purtroppo per noi la prima partita del girone finale e' sempre off.

news inserita da Gianluigi Perego